Storia del silenzio

Storia del silenzio

Anteprima Scarica anteprima
La letteratura del “dopo” inizia qui. Lucida, calma, informata, utile nel tentare di capire dove siamo adesso… Se l’attuale crisi sanitaria vi fa sentire vulnerabili, disorientati e soli, allora la Storia del silenzio di Eugenia Rico non solo vi darà conforto, ma vi aiuterà ad aprire gli occhi su ciò che sta accadendo nel mondo. Attuali eppure senza tempo, le riflessioni di Rico su questa tragedia vi avvolgeranno in un manto di calore umano. Scritto giorno dopo giorno durante la quarantena a Venezia, mentre il contagio si faceva sempre più feroce, Eugenia Rico, autrice di grandi successi editoriali tradotti in varie lingue, spiega cosa colpisce davvero questa epidemia: l’interconnessione umana. Osservandola nel contesto delle altre crisi moderne come i cambiamenti climatici e la xenofobia, Eugenia Rico spiega come combattere la pandemia sia in fondo comprendere quanto le nostre vite siano inestricabilmente legate e agire di conseguenza.

Dettagli libro

Sull'autore

Eugenia Rico

Nata a Oviedo, in Spagna, è laureata in Legge. La morte bianca, una delle sue opere di maggiore successo di pubblico e critica, è uscito in Spagna nel 2002 ed è stato tradotto in diverse lingue. Dellautrice, ricordiamo anche il saggio En el país de las vacas sin ojos (Premio Espiritualidad 2005), El otoño alemán (Premio de Novela Ateneo de Sevilla 2006) e Aunque seamos malditas. È stata la prima scrittrice spagnola ad aggiudicarsi lInternational Writing Program presso lUniversità dellIowa, al quale hanno preso parte scrittori come Raymond Carver e Flannery OConnor. Vive e lavora a Venezia. Dellautrice, Elliot ha già pubblicato i romanzi Gli amanti (2017) e Il sentiero del diavolo (2018).

Ti potrebbe interessare