Anteprima Scarica anteprima
Per Irene Ochoa le violenze del marito Marcos sono diventate una routine infernale. Per sopravvivere alle mura della casa di Pamplona, sempre più soffocanti, vede un’unica soluzione, quella estrema. Un mercoledì sera Marcos rientra più ubriaco del solito e si addormenta sul letto; il suo corpo verrà estratto ore dopo tra le macerie fumanti dell’incendio. Irene ha inscenato un perfetto incidente domestico, ma c’è qualcosa che sfugge al suo controllo: quella stessa notte conosce David Vázquez, l’ispettore messo a capo delle indagini, e scivola in una relazione con lui tanto appassionata quanto pericolosa. Per tenersi stretti sia il nuovo amante sia la libertà, Irene dovrà sbarazzarsi di chiunque possa collegarla all’incendio. David, mentre il quartiere di Gorraiz è ancora sotto shock per l’incidente, si trova invece alle prese con il caso più difficile della sua carriera: una serie di omicidi brutali tra i pellegrini del Cammino di Santiago. Senza ritorno è l’esordio incalzante con cui arriva in Italia una delle autrici più intelligenti e complesse del nuovo noir spagnolo, primo capitolo della trilogia crime di David Vázquez.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    384
  • Collana

Sull'autore

Susanna Rodrìguez Lezaun

Nata a Pamplona nel 1967, è stata giornalista prima di scrivere noir. Senza ritorno è il primo romanzo, seguito da altre due indagini dell’ispettore Vázquez: Deudas del frío e Te veré esta noche con l’editore Debolsillo. Per HarperCollins ha pubblicato Una bala con mi nombre.

Ti potrebbe interessare