Il codice debussy Storia di una resistenza montana, e della musica che l'ha accompagnata

Il codice debussy

Storia di una resistenza montana, e della musica che l'ha accompagnata

Anteprima Scarica anteprima
Nellautunno del 1944, un capitano dei Cara­binieri, di stanza ad Asti, inizia le indagini sullomicidio di una giovane domestica ebrea. Seguendo gli indizi lasciati dallassassino e le tracce di una valigia dal contenuto misterioso, il protagonista si trova a ripercorrere gli ultimi luoghi visitati dal grande alpinista Ettore Casti­glioni il rifugio al confine con la Svizzera da cui faceva espatriare ebrei e perseguitati politici, il Teatro alla Scala a Milano distrutto dai bombardamenti, fino alla Valtellina, dove Castiglioni trovò la morte in circostanze drammatiche. La ricerca conduce lufficiale alla scoperta di un altro omicidio, forse legato al primo, mentre i pericoli aumentano da più fronti. Per arrivare a capo dei molteplici enigmi il protagonista dovrà vivere sulla propria pelle lesperienza delleste­nuante viaggio verso il confine, attraverso i sentieri in alta montagna seguiti dai profughi in cerca di salvezza. E lungo il corso di questo avvincente romanzo, che ha il ritmo di un giallo ricco di colpi di scena e di personaggi indimenticabili, aleggia la musica di Debussy, una sorta di codice per scoprire non solo il segreto di Castiglioni ma anche per avvicinarsi al mistero eterno della montagna.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Numero di pagine

    256
  • Collana

Sull'autore

Lorenzo Della Fonte

Direttore dorchestra, compositore, insegnante e scrittore. È docente titolare di Strumentazione per Orchestra di Fiati al Conservatorio di Torino, direttore dellOrchestra di Fiati della Valtel­lina, dellOrchestra di Fiati del Conservatorio di Messina, della Brass Band del Conservatorio di Torino. È autore del libro La banda: orchestra del nuovo millennio sulla storia della letteratura per fiati, del romanzo storico musicale Linfinita musica del vento e dei romanzi Chopin non va alla guerra (2017), segnalato alla XXIX edizione del Premio Calvino, e Il senso del tempo (2018), entrambi editi da Elliot.

Ti potrebbe interessare